martedì 18 febbraio 2014

** Night Skin Care Routine **

Ciao ragazze, oggi si parla di Routine serale.
Vi mostrerò i prodotti che utilizzo per struccarmi, per la detersione e infine per l'idratazione.
Può sembrare una routine laboriosa, ma vi assicuro che è semplice, sbrigativa e a tratti anche rilassante.
Sto molto attenta alla pulizia del viso, non vado MAI a letto truccata; è una cosa che detesto, rischierei di non dormire.
Ecco una panoramica dei vari prodotti:


Alcuni prodotti sono fissi nella mia Routine, altri li cambio spesso in base alla stagione (vedi crema viso) o perché mi piace molto variare.



Iniziamo con il Primo Step: Come mi strucco?

Dopo aver utilizzato per un anno Nontiscordardime di Lush, ho deciso di provare il chiacchieratissimo olio di cocco. Io l'ho acquistato in un negozio nel mio paese (ho preferito spendere un po' di più e non fare un ordine online) al costo di €8 per 100ml. L'azienda prodruttice è Antica Saponeria.
Come sapete (o forse no?) l'olio di cocco risulta liquido solo a temperature inferiori dei 25 gradi. Ho deciso quindi di riscaldare la boccetta (vicino al termosifone) e di travasare un po' di prodotto di una jar (non mostrata in foto).
Grazie al calore delle dita, l'olio si ammorbidisce all'istante, strofino delicatamente sugli occhi in modo da far sciogliere il trucco. Sottolineo che l'olio non brucia minimamente e scioglie qualsiasi make up.
Questa, è la piccola quantità che utilizzo per struccare gli occhi
A questo punto arriva lui: il panno in microfibra! Lo bagno semplicemente con acqua per rimuove tranquillamente tutto l'olio e il makeup sciolto.
Basta sprecare dischetti!!! Ribadisco: il panno in microfibra è la scoperta del secolo in ambito makeup! Provare per crederci!
Per il resto del viso, invece, non ho ancora trovato un prodotto del cuore. Solitamente faccio delle basi molto leggere, quindi il trucco viso mi va via molto velocemente senza bisogno di particolari prodotti. Ora sto utilizzando il latte detergente WB* con qui mi trovo bene; lascia la pelle pulita e idratata.
A questo punto dovrei aver eliminato qualsiasi residuo di make up.
Ah, piccolo appunto: terminata questa fase, lavo il panno in microfibra con del semplice ed economico sapone solido. In meno di un minuto il panno è di nuovo pulito.

Secondo Step: Detersione

Per detergere il viso utilizzo o una saponetta (qui vedete un campioncino ignoto di sapone Lush) o il detergente delicato Biofficina Toscana. 
Soprattutto quando utilizzo il fondotinta siliconico questo step è fondamentale, perché mi da la sicurezza di aver ripulito meglio la pelle.
Sono curiosa di provare le saponette di La Saponaria. Voi mi consigliate qualcosa?

Terzo Step: Scrub (1/2 volte a settimana)

Il mio step preferito soprattutto da quando utilizzo LUI: Maisenza (Let the good times roll)!
E' sia scrub che detergente, quindi quando utilizzo questo prodotto salto il secondo step.
E' un detergente mgnifico, dal profumo paradisiaco. Lascia la pelle morbida, profumata ed idratata. Ha all'interno dei finissimi granuli che effettuano uno scrub leggero e delicato per tutti i tipi di pelle.
Per rimuovere con più facilità Maisenza utilizzo la spugna di mare* di Cose della Natura. E' morbidissima,  una coccola sul viso e inoltre riesco a rimuovere più facilmente e in maniera precisa tutto il prodotto. (Non è il caso di maisenza ma certe maschere sono difficili da rimuovere, e con questa spugna si facilita il lavoro..no ma non sono pigra!)
Una new entry è il labbraviso Labbrividisco di Lush. L'utilizzo da pochissimo, prima mi preparavo da sola lo scrub ma era più il miele e olio che buttavo rispetto a quello utilizzato. E' caruccio, circa €7, ma se siete pigre o poco abili nello spignatto è il prodotto giusto per voi. Dura 14 mesi, quindi ammortizzerò il prezzo nel tempo.

Quarto step: Idratazione

Ci siamo quasi...
A questo punto utilizzo il tonico. Da 7 mesi sto utilizzando Acqua si Luna di Lush (il flacone da 250ml dura tantissimo). Tirando le somme, non penso che riacquisterò più questo prodotto. E' molto rinfrescante, ma non ho notato variazioni per quanto riguarda la diminuzione dei pori dilatati. Terminato questo cercherò qualcos'altro.
A cosa serve il tonico? Questa è una domanda che leggo spesso sul web. Allora, il tonico serve a riportare il PH della pelle nel normale range dopo l'utilizzo dei detergenti (soprattutto saponi) che solitamente presentano un PH più basico di quello della pelle.
Successivamente utilizzo una crema idratante (d'inverno una corposa come questa di Olivella*, d'estate una leggera).
Infine, in questo periodo sto provando questo contorno occhi* Alverde. Non mi sta convincendo perché è troppo leggero, metterlo o no non cambia. Io di solito non uso contorno occhi, questo lo terminerò e successivamente non acquisterò nessun prodotto del genere perché per ora non ne sento il bisogno.

A questo punto finalmente posso andare a nanna felice spensierata e pulita ^_^

Spero possiate prendere qualche spunto da questo post.
Baci
I prodotti contrassegnati con l'asterisco* mi sono stati inviati da aziende. Non sono stata pagata per parlarne e le mie opinioni sono sempre sincere e mai condizionate. 



32 commenti:

  1. Anche io uso Maisenza e Acqua di Luna *.* Più avanti però vorrei provare Acqua di Vita che dovrebbe essere lenitivo e quindi più adatto a me!

    RispondiElimina
  2. devo convertirmi al panno in microfibra va... dove lo compri tu? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Angie, io uso tranquillamente quello che si vende al supermercato ad €1

      Elimina
  3. non sei la prima che sento che usa l'olio di cocco per struccarsi...devo provare...
    io come prodotto serale adoro il midnight recovery di kiehl's...la sua profumazione (mi sembra contenga olio essenziale di lavanda) inoltre mi rilassa e mi sembra perfino di riuscire a dormire meglio
    xoxo
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io voglio acquistare un balsamo alla lavanda *_* per rilassarsi!

      Elimina
  4. Ecco, DEVO provare i panni in microfibra :)

    RispondiElimina
  5. Detergente delicato anch'io (uso quello alkemilla che pare molto simile... chissà!). Su acqua di Luna purtroppo non mi trovi d'accordo, non ho avuto esperienza positiva. Per le labbra anch'io Lush :D però 'labbracadabra' XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :( acqua di luna non lo boccio, ma vorrei provare qualcos'altro. Sarà che mi è durato tantissimo quindi mi sono stufata :) baci

      Elimina
  6. Devo proprio provare questo maisenza!
    Anche io scrub labbra di Lush! ma quello rosa che sa di chewing gum!
    Adoro l'olio di cocco per struccarmi!
    Molti degli altri prodotti che hai citato non li ho provati purtroppo :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maisenza devi comprarlo assolutamente. Lo scrub alla gum sarà il più saporito ma è quello che contiene meno ingredienti:( solo zucchero e olio. Quindi valuta un po' :)

      Elimina
  7. le spugne cose della nature sono ottime, io le amo *__*

    RispondiElimina
  8. sono troppo curiosa di provare l'olio di cocco come struccante!!*_*..io di Lush sto usando il tonico acqua di sole...anche se ho la pelle impura preferisco questo tonico perchè è molto delicato e lascia la pelle liscissima!*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io prenderò o acqua di sole o proverò un'altra azienda :/ non so ancora

      Elimina
  9. anche io vado sempre a letto struccata ma sono più sbrigativa xD vorrei provare l'olio di cocco e il panno in microfibra così non compro più pacchi di dischetti xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I dischetti sono uno spreco :( sia economicamente che ecologicamente. Ti super consiglio il panno, tanto costa € 1!! non te ne pentirai! baci

      Elimina
  10. io devo troppo comprare l'olio di cocco XD
    il detergente biofficina mi ispira tantissimo, ma alla fine ho preso quello della omia a 3 euro e mi sta piacendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello omnia non l'ho preso perché ha un ph troppo basso! Avevo paura mi irritasse. Fammi sapere come ti trovi :)

      Elimina
  11. Resto dell'idea che sia meglio non abbia provato prodtti lush (poichè doverei fare un ordine online per averli -_-'), ma labbrividisco mi ispira un sacco! Hai una skincare routine molto simile alla mia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahhaha in effetti hai ragione, lush (soprattutto all'inizio) è una droga! Voi provare tutto! Però poi ti rendi conto che alcuni prodotti sono inutili e costosi, altri invece come maisenza sono fantastici!

      Elimina
  12. Ciao! Ti ho taggata da me! Buona serata!!!

    RispondiElimina
  13. io in questo periodo sto utilizzando acqua di vita... è buono, però per ora non ho notato molti miglioramenti!!! è ancora un po' presto per un'opinione definitiva, però non mi ha colpito particolarmente...
    beata te che non senti l'esigenza di un contorno occhi!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ sono ancora ggiovane... tra qualche anno sicuramente ne avrò bisogno :/

      Elimina
  14. grossomodo seguiamo la stessa routine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) alla fine sembrano tanti prodotti ma sono l'essenziale...o quasi hiihihih

      Elimina
  15. Il labbrividisco è lo scurb. Adoro come lascia le labbra fresche e morbide!
    Se ti va ho scritto una recensione sulla lush sul mio blog

    http://lapetitetasse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  16. La mia routine è più o meno la stessa :D
    Da quando l'olio di cocco è entrato in casa mia non l'ho più mollato, idem per il pannetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono una combo economica e vincente ^_^ quest'estate però l'olio sarà più difficile da gestire...boo vedremo!

      Elimina
  17. Quest'anno provo l'olio di cocco. Devo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiiiiiiiiiii!!!! Alla fine è un prodotto multiuso, quindi se non ti piace come truccante puoi terminarlo in altri modi! :*

      Elimina

Grazie per i commenti!Sono l' anima del blog!
I commenti con spam verranno eliminati.
Grazie.