giovedì 7 marzo 2013

Nessuno ne parla,la cultura è morta...

Ciao ragazze,oggi voglio scrivere questo articolo che non ha nulla a che vedere con trucchi e frivolezze simili.
E' da martedì che ho una sensazione di tristezza e di vuoto a causa di quello che è successo a Napoli.
Forse molte di voi hanno sentito la notizia così per caso, perchè i Tg hanno snobbato alla grande l'accaduto.
Pensare di vivere in un Paese dove è più importante capire cosa indossa il papa (ex papa come cavolo volete chiamarlo) mentre fa le sue passeggiate a Castel Gandolfo e no parlare della Città della Scienza distrutta mi fa male, mi da ribrezzo!
Quel luogo rappresentava una piccola rivincita per Napoli, un faro di speranza in una città deturpata dalla mafia!
Non è rimasto più nulla e a quanto pare nessuno se ne importa o almeno non abbastanza!
Non è rimasto più nulla,solo cenere....
Martedì Napoli è morta..di nuovo...



2009-Napoli,Città della Scienza
Esperienza di elettroforesi

7 commenti:

  1. io ci son rimasta di sasso, è stata spazzata via!!

    RispondiElimina
  2. nooooooooo :( roba da non credere!!!

    RispondiElimina
  3. Io ci sono andata con la scuola anni fa, non ci credevo che era distrutta! Deve essere ricostruita subito!!!

    RispondiElimina
  4. Che tristezza...mamma mia, sono cose che spezzano il cuore.

    RispondiElimina
  5. è stato terribile, quando l'ho visto su internet ci sono rimasta malissimo!

    RispondiElimina
  6. Veramente triste soprattutto perchè l'incendio è stato doloso... Speriamo arrivino i fondi magari anche tramite finanziatori esteri per ricostruirla al più presto

    RispondiElimina

Grazie per i commenti!Sono l' anima del blog!
I commenti con spam verranno eliminati.
Grazie.